http://www.scuolamaestrepiecattolica.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/slide.home.slide-2gk-is-261.jpglink
http://www.scuolamaestrepiecattolica.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/slide.home.slide-1gk-is-261.jpglink
«
»
Loading…

Buon anno scolastico a tutti...intervista alla coordinatrice delle Scuole Maestre Pie di Cattolica

 

Barbara Tonini è la Coordinatrice delle Scuole Paritarie Maestre Pie di Cattolica. Un’insegnante energica e piena di idee per affrontare in tutta sicurezza un anno scolastico provato dal diffondersi della pandemia da Covid- 19. Con Lei facciamo due chiacchiere per sapere cosa ci attende.

Barbara cosa vorresti dire ai ragazzi della scuola come augurio e benvenuto per questo nuovo anno scolastico? 

 

Dopo un periodo complicato e difficile, che ci ha messo tutti a dura prova, costringendoci a stare lontani dalla scuola e a fare lezione in un modo inedito, siamo fortunatamente tornati ad abitare le nostre aule. Per tutti noi è stata un’emozione grande rivedere i volti raggianti dei bambini, i loro sorrisi, toccare con mano la loro voglia di socialità, di condividere insieme l’esperienza scolastica. Ciò che unisce i piccoli della scuola dell’infanzia e i “grandoni” della primaria è la gioia di poter stare di nuovo con i propri compagni.

Come li avete trovati al rientro?

Più grandi e soprattutto consapevoli di ciò che stiamo vivendo e pronti ad adattarsi alle nuove normative anti Covid. Fortunatamente le nostre aule sono spaziose per cui i bambini non sono costretti ad indossare le mascherine quando sono seduti. Abbiamo entrate separate, ambienti diversi per il pranzo che è servito in monoporzioni, ricreazioni e pause differenziate in modo che i gruppi classe non si incontrino.

Una scuola in sicurezza dunque?

Assolutamente! Possiamo assicurare il massimo della prevenzione e della tutela. I nostri scolari sono bravissimi e rispettano le regole che vivono, ormai, con naturalezza. La cosa importante per loro e per noi è la relazione. La scuola è una comunità, un luogo dove si cresce non solo dal punto di vista cognitivo e didattico, ma anche affettivo, sociale, relazionale. Proprio i primi giorni di scuola un alunno ha detto alla sua insegnante: “Maestra che bello essere qui” e sia lei che il bambino si sono commossi. Il legame tra un’insegnante e i suoi alunni è talmente unico e speciale che non viene meno nella sua sostanza nemmeno quando passa attraverso un monitor; i ragazzi hanno bisogno della scuola e la scuola, per poter essere un reale luogo di apprendimento ed educazione, deve poter, però, finalmente guardare negli occhi i suoi ragazzi. Pertanto, confidiamo che tutto quello che abbiamo messo in campo per prevenire e tutelare la salute dei nostri bambini e di tutti coloro che accedono alla nostra scuola, permetterà di poter vivere l’esperienza scolastica in serenità, nella collaborazione continua. Il mio augurio è allora, di vivere appieno questo anno scolastico, con tutte le precauzioni del caso, ma anche godendo dell’opportunità di poter di nuovo condividere tutte le esperienze che solo la scuola in presenza può dare.

Quali sono i tratti che contraddistinguono la scuola Maestre Pie di Cattolica?

Per spiegare meglio parto con questa bellissima frase di Antoine de Saint-Exupery: “Se vuoi costruire una barca non radunare uomini per tagliare legna, dividere compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare” . La conoscenza avviene, prima di tutto, attraverso la relazione tra maestro e alunno; in questo dinamismo accadono fatti ed esperienze eclatanti. La passione per lo studio, non tanto l'esito finale, ma la capacità di relazione che si sviluppa via via tra l’insegnante e la persona/scolaro.

Come nascono l'attenzione e l'ascolto?

Perché un bimbo, ancora piccolo, dovrebbe ascoltare chi si pone davanti a lui in un'aula? Un bambino ascolta perché fa l'esperienza che a quel “maestro” interessa tutto di lui, ascolta perché scopre e sperimenta quotidianamente che quell’insegnante si prende cura di lui! Quando l’alunno si sente accolto, voluto e amato, quando coglie che tu insegnante sei interessato a tutto di lui, a tutto ciò che è lui, ti seguirà, ti ascolterà, imparerà. E proprio questa è la ‘cifra’ educativa che ci contraddistingue: la totale presa in cura dei nostri bambini. Un lavoro di maieutica per tirarne fuore le potenzialità anche nei momenti di difficoltà. Noi non lasciamo indietro nessuno!

Qual è la Vostra offerta formativa?

Essa è arricchita da progettualità innovative. Lo studio della lingua straniera e i laboratori teatrali fin dalla scuola dell’infanzia, e i corsi di recupero e potenziamento nella scuola primaria, per prevenire e / o ridurre le difficoltà di apprendimento nell’area linguistica, matematica e in Inglese, ma anche per approfondire e potenziare argomenti proposti durante le ore curricolari. Iniziamo a proporre l’inglese dall’età dei quattro anni attraverso un progetto che, in un contesto dinamico e stimolante, porti i bambini a familiarizzare, con un nuovo codice linguistico diverso dal loro, che verrà poi approfondito negli anni successivi della scuola primaria, dove, oltre ad avere un’ insegnante specialista, laureata in lingue straniere per le ore curricolari, offriamo anche l’opportunità di corsi di inglese extracurricolari con un’insegnante di madre lingua. E poi c’è il teatro che ha una grande valenza pedagogica perché permette di sviluppare nei bambini capacità percettive ed espressive, aiutandoli a conoscere meglio se stessi, ad investigare ed esprimere i propri stati d’animo ad affinare l’ascolto e le relazioni con gli altri. Direi dunque che la centralità della relazione, l’attenzione che riserviamo a tutti i bambini anche con percorsi individualizzati che tengano conto delle difficoltà e delle potenzialità di ciascuno e la ricchezza della nostra offerta formativa è ciò che contraddistingue la nostra scuola.

Allora si parte con tante idee?

Assolutamente… e sono sicura che insieme ce la faremo! Buon anno scolastico a tutti noi…

torna indietro

Istituto Maestre Pie dell'Addolorata

CATTOLICA (RN) in Via Carlo C. Cattaneo, 34.
Tel / Fax 0541/961471
E-Mail: scuolamp@virgilio.it
Pec: scuolamaestrepiecattolica@maxpec.it

Informativa estesa cookie
Scuola Primaria Parificata Paritaria “Maestre Pie” RN1E00200T
Scuola Dell’Infanzia Paritaria “Casa dei Bimbi” RN1A06700P